Blog: http://windrosehotel.ilcannocchiale.it

Appunti di viaggio

Camillo ci fa notare opportunamente che Kerry, sull’Iraq, è molto più “blairiano” che “dalemiano”. E lo fa traducendo ampi stralci di un intervento sul Washington Post  di ieri a firma del candidato democratico alla Casa Bianca.

 

Noi in Italia abbiamo voglia a dire e a scrivere in tutte le salse e dappertutto (anche su questo blog) che possiamo fidarci di Tony Blair, e che Bush deve dargli retta, ecc., ecc., tanto poi ci pensano loro, the Brits, a fargli le pulci e a sbertucciarlo ben bene su giornali e blogs. E’ proprio vero : nemo propheta in patria.

 

Ringrazio 1972 per il link alla mia controreplica sull’impero. Il tutto corredato da una citazione ad hoc tratta dalla conferenza stampa di Bush :

 

We're not an imperial power, as nations such as Japan and Germany can attest. We're a liberating power, as nations in Europe and Asia can attest as well.”

 

L’avevo già sentita (la scorsa notte, in diretta tv), e mi aveva colpito. Ma grazie lo stesso. Sì, anche noi italiani possiamo attestare che l’America non è “quel tipo di potere” (non lo è mai stata né mai lo sarà). Grazie al cielo.  

 

Pubblicato il 14/4/2004 alle 22.24 nella rubrica Pagine politiche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web